Webnode

A BREVE SARA' DISPONIBILE IL NUOVO SITO DELLA A.S.D. SIAC!!!!

ALL'INDIRIZZO WWW.ASDSIAC.IT

LA SIAC CONQUISTA 3 PUNTI NELLE ULTIME 2 GARE        06/02/2012
Nelle due gare disputate in meno di 48 ore la Siac gioca e diverte, raccogliendo meno di quanto avrebbe meritato. Nella prima, convincente affermazione contro l’Atene, superato largamente per 9 a 4. Nella seconda i bianc’azzurri mettono paura al blasonato Sporting Peloro, rimontando da 0 - 6, fino al 6 pari a quattro minuti dalla fine. Una discutibile decisione arbitrale consente allo Sporting Peloro di riportarsi in vantaggio su di un tiro libero ad una manciata di secondi dalla fine; si infrangono così i sogni di un insperato, quanto meritato, pareggio.

 

 

Nel match disputato contro l’Atene, la Siac soffre solo nel primo tempo chiuso in vantaggio per 1 a 0, grazie a capitan Grasso che con una splendida veronica sulla fascia destra fa fuori due avversari e serve al centro per l’accorrente Vadalà: controllo e tiro del pivot sono da manuale, consentendo ai padroni di casa di rompere l’equilibrio della gara. La ripresa è pirotecnica, con la Siac che parte forte e nel giro di quattro minuti realizza tre reti: all’8° Grasso, al 9° D’Emilio, al 12° Vadalà portano il risultato sul 4 a 0. Accorcia le distanze l’Atene al 14° con Dini, ma i bianc’azzurri al 18° e al 19° vanno nuovamente a segno con Grasso e con Contiguglia. Gli ultimi dieci minuti di gioco sono un susseguirsi di emozioni: al 23° gli ospiti con Tusa realizzano il 6 a 2. La Siac non ci sta e al 24° soddisfazione del goal per il giovane Colavita (classe ‘96). Ci prova nuovamente l’Atene e realizza al 24° e al 26° con Lauro e Orifici, ma la Siac al 28° con Vadalà e al 29° con D’Emilio fissa il risultato sul definitivo 9 a 4.

 

Nel match disputato contro lo Sporting Peloro, la Siac parte contratta e lo Sporting Peloro realizza due reti in un minuto: al 3° Fede va a segno con un forte tiro rasoterra e al 4° Coppolino in contropiede buca la retroguardia dei bianc’azzurri. Sterile la reazione della Siac che produce solo un palo colpito da Contiguaglia al 23°. Nel finale di tempo si addormenta di nuovo la Siac, consentendo a Lucà Trombetta al 29° e a Coppolino al 30° di portare a 4 le reti dei padroni di casa. Anche l’inizio della ripresa è di marca dello Sporting Peloro che va a segno con Imbesi al 1° e con Fede al 7°. Partita che sembra chiusa, ma l’orgoglio dei ragazzi in maglia bianc’azzurra consente alla Siac di realizzare 6 reti in 11 minuti: comincia Vadalà al 16°, poi Grasso su rigore al 19°, di nuovo Vadalà al 21° su tiro libero e al 24° su azione personale, D’Emilio al 26° e capitan Grasso al 27° portano il risultato sul 6 a 6, compiendo una prodigiosa rimonta, specie se riferita alla migliore retroguardia del torneo. Nel convulso finale, al 29°, l’incerto direttore di gara fischia un discutibile fallo ai danni di Imbesi, con la Siac costretta a subire un tiro libero per raggiunto limite di falli: Lucà Trombetta non sbaglia e consente ai suoi di riportarsi in vantaggio dopo la grande paura, ancora un tiro libero per la Siac allo scadere del tempo, tira Vadalà dai 10 metri e Felis para. Resta la soddisfazione di una bella partita che stava per regalare un pareggio al termine di una incredibile rimonta.

Articolo su siciliacalcioa5

 

 

  A fine gara è comunque soddisfatto l’ex Alessio Bertuccio “Abbiamo regalato allo Sporting Peloro l’inizio dei due tempi e questo ci ha penalizzato. Il carattere della squadra è venuto fuori e non ci siamo arresi. Sotto di sei goal abbiamo continuato a giocare ed abbiamo completato una incredibile rimonta. Peccato per il tiro libero subito nel finale. Comunque, abbiamo messo in difficoltà una grande squadra come lo Sporting Peloro e questo non può che farci piacere”. La prossima giornata vedrà la Siac impegnata contro l’Akron Sport Savoca, al Pala Rescifina, Giovedi 09.02.2011, alle ore 21,00, nella gara valida per il recupero della quattordicesima gara del campionato di serie D. 

 
 
 
 
09  Gennaio 2012

 

Comunicato N°10

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio   

 

 

29  Dicembre 2011

 

Comunicato N°9

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio   

Giuseppe Bonaffini

 

Articolo su nettunopress.it

Articolo su ilCittadinodiMessina.it

 

 

 

LA SIAC AUGURA A TUTTI

UN BUON NATALE

E

UN FELICE ANNO NUOVO !

20  Dicembre 2011

 

Comunicato N°8

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio 

12  Dicembre 2011

 

Comunicato N°6

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

Antonio Colavita (Classe '96)

Clicca per vedere la photogallery della partita

15  Novembre 2011

 

Comunicato N°4

  

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

 

Articolo su SiciliaCalcioa5.it

 

Alessio Bertuccio

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

Articolo de "Il Cittadino Sport" pag.27

07  Novembre 2011 

 

Comunicato N°3

  

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

Il Tecnico Tommaso Verdura

Articolo su InfoMessina.it

Articolo su SiciliaCalcioa5.it

06  Ottobre 2011 

 

Comunicato N°1

  

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

 

Clicca per vedere le immagini degli allenamenti. 

 

20  Settembre 2011 

 

L'Acireale C5 si conferma al "Memorial Amico Ale"

  

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

 Alcune immagini della manifestazione:

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

 

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

 

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

 

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

13  Settembre 2011

 

Prossima Manifestazione:

 

XII MEMORIAL

ALESSANDRO LA MENDOLA

Amico Ale “il casco salva la vita”

TORNEO DI FUTSAL ( SERIE A-A2-B )

Ci scusiamo per l'interruzione del servizio

Clicca sull'immagine per ingrandirla.